Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 56 del 28/02/2008 - rif. PREC478/07

Parere di Precontenzioso n. 56 del 28/02/2008 - rif. PREC478/07 d.lgs 163/06 Articoli 41, 42 - Codici 41.1, 41.2, 42.1
Le amministrazioni possono richiedere alle imprese requisiti di partecipazione ad una gara di appalto e di qualificazione più rigorosi e restrittivi di quelli minimi stabiliti dalla legge, purché tali prescrizioni si rivelino rispettose dei principi di proporzionalità e ragionevolezza, non limitino indebitamente l’accesso alla procedura di gara e siano giustificate da specifiche esigenze imposte dal peculiare oggetto dell’appalto. Nel caso in cui nel bando venga richiesto un requisito di capacità economica pari al doppio della base d’asta, e un requisito di capacità tecnica pari alla metà della base d’asta, tali richieste non devono essere considerate arbitrarie e inadeguate.