Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 55 del 28/02/2008 - rif. PREC39/08/S

Parere di Precontenzioso n. 55 del 28/02/2008 - rif. PREC39/08/S d.lgs 163/06 Articoli 64, 83 - Codici 64.1, 83.1
Tutti i criteri presi in considerazione ai fini dell’aggiudicazione devono essere espressamente menzionati nel bando di gara, al fine di garantire il rispetto dei principi di parità di trattamento e di trasparenza. Nel caso in cui il capitolato d’oneri preveda una tabella contenente gli elementi di valutazione tecnica, con l’indicazione di un minimo e un massimo sulla base della quale la commissione di gara stabilisca i criteri motivazionali, si può ritenere che la documentazione di gara sia conforme alla normativa vigente.
Parere di Precontenzioso n. 55 del 28/02/2008 - rif. PREC39/08/S d.lgs 163/06 Articoli 1 - Codici 1.2
La commissione di gara, in fase di disamina della documentazione amministrativa, deve procedere alla verifica della composizione delle partecipazioni sociali delle ditte partecipanti, al fine di escludere le società costituite o partecipate dalle amministrazioni pubbliche regionali e locali cui sono applicabili le previsioni di cui all’art. 13 del decreto-legge 4 luglio 2006, n. 223 (c.d. Decreto Bersani), convertito con modificazioni dalla legge 4 agosto 2006, n. 248,