Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 66 del 06/03/2008 - rif. PREC496/07

Parere di Precontenzioso n. 66 del 06/03/2008 - rif. PREC496/07 d.lgs 163/06 Articoli 75 - Codici 75.1
La natura provvisoria e limitata dal punto di vista temporale nonché la funzione specificamente attribuita, comportano che la durata della cauzione provvisoria non possa prescindere dalla durata della validità dell’offerta. Tale affermazione trova un proprio fondamento giuridico anche nel d. lgs. 12 aprile 2006, n. 163 che, all’articolo 11, comma 6, prevede che l’offerta sia vincolante per il periodo indicato nel bando o nell’invito e, in caso di mancata indicazione, per centottanta giorni dalla scadenza del termine per la sua presentazione; e, al successivo articolo 75, in relazione alle garanzie a corredo dell’offerta, dispone, al comma 5, che la garanzia deve avere validità per almeno centottanta giorni dalla data di presentazione dell’offerta e che il bando o l’invito possono richiedere una garanzia con termine di validità maggiore o minore, in relazione alla data presumibile del procedimento.