Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 122 del 23/04/2008 - rif. PREC106/08/L

Parere di Precontenzioso n. 122 del 23/04/2008 - rif. PREC106/08/L d.lgs 163/06 Articoli 38 - Codici 38.1.2
La Stazione appaltante, al fine di invocare l’applicazione dell’art. 38, comma 1, lett. f) del D. Lgs. 163/2006, per errore grave nell’esercizio dell’attività professionale, è tenuta a valutare i motivi della risoluzione del precedente contratto con altra stazione appaltante, nonché la gravità dell’inadempienza compiuta dall’impresa, ed a rendere una adeguata motivazione delle proprie scelte discrezionali. Non è conforme alla normativa sul procedimento amministrativo il comportamento della stazione appaltante che escluda un partecipante a una gara per i motivi di cui all’art. 38, c. 1, lett. f senza una adeguata istruttoria, che può comprendere anche la consultazione della S.A. che ha inviato informazioni al casellario per l’iscrizione, oltre a quella dell’escludendo operatore.