Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 144 del 08/05/2008 - rif. PREC195/08/S

Parere di Precontenzioso n. 144 del 08/05/2008 - rif. PREC195/08/S d.lgs 163/06 Articoli 64 - Codici 64.1
A fronte di un contenuto equivoco o ambiguo della documentazione di gara, è principio costante nella giurisprudenza quello per cui, tra più interpretazioni del bando di gara è da preferire quella che conduce alla partecipazione del maggior numero possibile di aspiranti, al fine di consentire, nell’interesse pubblico, una selezione più accurata tra un ventaglio più ampio di offerte.
Parere di Precontenzioso n. 144 del 08/05/2008 - rif. PREC195/08/S d.lgs 163/06 Articoli 75 - Codici 75.1
In considerazione dell’importanza che i costi della sicurezza rivestono nell’ambito di un appalto e del successivo contratto, il calcolo del 2% relativo alla cauzione provvisoria di cui all’art. 75 del d. lgs. 12 aprile 2006, n. 163, deve essere effettuato sull’importo complessivo dei lavori posto a base d’appalto, ivi compreso l’importo relativo agli oneri di sicurezza.
Parere di Precontenzioso n. 144 del 08/05/2008 - rif. PREC195/08/S d.lgs 163/06 Articoli 34 - Codici 34.2
È conforme alla normativa di settore il bando di gara che, fermo il divieto di cui all’art. 34, c. 2 del d. lgs. 12 aprile 2006, n. 163, permette a imprese che si trovino in situazione di collegamento e controllo di partecipare a differenti lotti della medesima procedura.