Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 141 del 08/05/2008 - rif. PREC132/08/L

Parere di Precontenzioso n. 141 del 08/05/2008 - rif. PREC132/08/L d.lgs 163/06 Articoli 75 - Codici 75.1
Con riguardo alla garanzia di cui all’art. 75, 1° comma d. lgs. 13 aprile 2006, n. 163, la clausola del bando che preveda l’allegazione di una dichiarazione sostitutiva di atto notorio, resa, a pena di esclusione, dal fideiussore e corredata da copia fotostatica non autenticata del documento di identità, che comprovi il potere di impegnare con la sottoscrizione la società fideiussore, non è né illogica, né vessatoria. Risulta essere, al contrario, uno strumento conforme alle correnti regole sulla documentazione, propriamente inteso a conferire celerità alla procedura concorsuale, senza aggravare né il procedimento, né la posizione del concorrente (comunque obbligato ad accertare ed a certificare la giustificazione dei poteri del sottoscrittore).