Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 176 del 05/06/2008 - rif. PREC177/08/L

Parere di Precontenzioso n. 176 del 05/06/2008 - rif. PREC177/08/L d.lgs 163/06 Articoli 73, 86 - Codici 73.1, 86.1
Le giustificazioni preliminari richieste dall’articolo 86, comma 5, del d. lgs. 12 aprile 2006, n. 163, quale anticipato corredo documentale dell’offerta, non assurgono a requisito di partecipazione alla gara a pena di esclusione, venendo in rilievo la mancata presentazione delle stesse, solo in via eventuale, nella fase successiva della verifica di anomalia, se ed in quanto l’offerta ne risulti sospetta. Verificare la completezza documentale dell’offerta sotto il profilo delle giustificazioni, prima dell'inizio del procedimento di individuazione e verifica delle offerte anomale, infatti, porterebbe la commissione di gara a dover escludere a priori le offerte non corredate di giustificazioni, con ciò violando la norma di cui all’articolo 88 del d. Lgs. n. 163/2006, che impone alla S.A. di instaurare il contraddittorio con l’impresa la cui offerta risulta eccessivamente bassa, prima di procedere all’esclusione della stessa.