Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 197 del 17/07/2008 - rif. PREC186/08/L

Parere di Precontenzioso n. 197 del 17/07/2008 - rif. PREC186/08/L d.lgs 163/06 Articoli 118 - Codici 118.1
Il divieto di subappalto per le lavorazioni appartenenti alle categorie generali, di importo superiore al 15 per cento dell'importo complessivo dell'appalto, opera solo quando sia previsto espressamente dal bando di gara.
Parere di Precontenzioso n. 197 del 17/07/2008 - rif. PREC186/08/L d.lgs 163/06 Articoli 64, 94 - Codici 64.1, 94.1.1
La corretta individuazione delle categorie generali o speciali di cui si compone l’appalto, nonché l’effettuazione dell’ulteriore scomposizione ed individuazione dei corpi d’opera rientra nelle specifiche competenze e attribuzioni del progettista. Una volta che il questi abbia individuato gli importi della categoria prevalente e delle categorie scorporabili dedotte in appalto, la stazione appaltante, attenendosi alle indicazioni rinvenibili nel progetto, riporta nel bando di gara la classifica di iscrizione nelle specifiche categorie generali e/o speciali coerente con gli importi delle citate categorie, necessaria per la qualificazione delle imprese e per l’esecuzione dei lavori.