Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 194 del 10/07/2008 - rif. PREC226/08/S

Parere di Precontenzioso n. 194 del 10/07/2008 - rif. PREC226/08/S d.lgs 163/06 Articoli 41 - Codici 41.2
La previsione del bando di gara nella quale, ai fini della dimostrazione della capacità economico-finanziaria, viene richiesto l’impegno a concedere una linea di credito dedicata all’assolvimento delle obbligazioni pecuniarie determinate dall’appalto, per un importo non inferiore alla base d’asta, riferita alla durata triennale del contratto, appare irragionevole e non giustificata.