Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 200 del 17/07/2008 - rif. PREC283/08/S

Parere di Precontenzioso n. 200 del 17/07/2008 - rif. PREC283/08/S d.lgs 163/06 Articoli 34 - Codici 34.2, 34.3
Per costante giurisprudenza, il rapporto tra i consorzi ex legge 422/1909 e le cooperative ad essi associate, può essere ricondotto al rapporto fra società commerciale e socio. Ne discende, pertanto, che attraverso la struttura comune di impresa il consorzio esercita una funzione d’intermediazione tra le imprese consorziate ed i terzi, strumento di supporto tecnico economico e finanziario che svolge detta attività nell’interesse e per conto delle imprese consorziate, tramite l’imputazione dei contratti e dei rapporti giuridici a sé stesso. La contemporanea partecipazione alla gara del consorzio di cooperative e della cooperativa consorziata, in caso di mancata indicazione da parte del consorzio del consorziato per il quale concorre, determina l’imputabilità delle offerte ad un unico centro decisionale, ed è, pertanto, causa di esclusione ex articolo 34, comma 2, secondo periodo del d. Lgs. 12 aprile 2006, n. 163.