Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 208 del 31/07/2008 - rif. PREC298/08/F

Parere di Precontenzioso n. 208 del 31/07/2008 - rif. PREC298/08/F d.lgs 163/06 Articoli 64 - Codici 64.1
La Commissione di gara, quando si trovi innanzi ad incertezze interpretative, può applicare la regola del favor partecipationis solo qualora vi siano previsioni della lex specialis di gara poco chiare, sempre nel rispetto dei principi di certezza del diritto, di par condicio dei concorrenti e di trasparenza amministrativa. Va preclusa, pertanto, alla stazione appaltante e alla Commissione di gara qualsiasi esegesi del testo di gara, se essa non sia giustificata da una obiettiva incertezza del significato e non si basi su un procedimento ermeneutico, che conduca all’integrazione delle regole di gara, palesando significati del bando non chiaramente desumibili dalla lettura della sua originaria formulazione.