Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 223 del 09/10/2008 - rif. PREC193/08/L

Parere di Precontenzioso n. 223 del 09/10/2008 - rif. PREC193/08/L d.lgs 163/06 Articoli 84 - Codici 84.1
Ai sensi dell’art. 84 c. 8 del d. lgs. 12 aprile 2006, n. 163 i commissari della commissione giudicatrice devono essere scelti, in via prioritaria, nell’ambito della stazione appaltante. Solo ove ricorrano particolari condizioni e, nei casi tassativamente previsti, in caso di accertata carenza in organico di adeguate professionalità, è possibile nominare commissari esterni. Tale scelta del legislatore è giustificata dalla finalità di contenimento dei costi, che impone un criterio di sussidiarietà nella nomina di consulenti esterni. Ricade, pertanto, nell’ambito discrezionale della stazione appaltante verificare se, al proprio interno, vi siano competenze adeguate al tipo di appalto, al fine di evitare di ricorrere ad ausili esterni.
Parere di Precontenzioso n. 223 del 09/10/2008 - rif. PREC193/08/L d.lgs 163/06 Articoli 83 - Codici 83.1
La determinazione del fattore d'incidenza dei singoli elementi di valutazione dell'offerta economicamente più vantaggiosa, in relazione alle caratteristiche del contratto dal stipulare, rientra nel potere discrezionale dell'Amministrazione, suscettibile di sindacato da parte del giudice amministrativo solo se si riveli manifestamente irrazionale o costituisca sintomo di sviamento di potere, in quanto palesemente volto a porre in condizioni di vantaggio taluni concorrenti rispetto ad altri.