Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 230 del 23/10/2008 - rif. PREC229/08/S

Parere di Precontenzioso n. 230 del 23/10/2008 - rif. PREC229/08/S d.lgs 163/06 Articoli 38 - Codici 38.1.4
In data 30 dicembre 2007 è entrato in vigore il Decreto del 24 ottobre 2007 del Ministero del Lavoro e della Previdenza sociale sul Documento unico di regolarità contributiva (“DURC”) che, tra le novità, ha introdotto dei parametri di valutazione della gravità dell’inadempimento ci cui all’art. 38, comma 1, lettera i), del d. lgs. 12 aprile 2006, n. 163. Viene fornito, in tal modo, un fondamento oggettivo di valutazione e limitata la possibile discrezionalità delle stazioni appaltanti in ordine alla verifica del requisito di cui supra. In particolare, l’art. 8 del Decreto individua, quali cause non ostative al rilascio del DURC, due parametri: - uno scostamento “inferiore o pari al 5% tra le somme dovute e quelle versate con riferimento a ciascun periodo di paga o di contribuzione”; - o, comunque, “uno scostamento inferiore ad Euro 100,00”, fermo restando un obbligo di pagamento di tali importi entro 30 giorni dal rilascio del DURC. I suddetti parametri devono essere utilizzati dalle stazioni appaltanti in via cumulativa, secondo anche quanto specificato dalla Circolare del Ministero del Lavoro n. 5/2008.