Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 231 del 23/10/2008 - rif. PREC225/08/S

Parere di Precontenzioso n. 231 del 23/10/2008 - rif. PREC225/08/S d.lgs 163/06 Articoli 68 - Codici 68.1
Qualora, nel rispetto dell’art. 68 del d. lgs. 12 aprile 2006, n. 163, la S.A. abbia indicato nel capitolato tecnico i requisiti e le caratteristiche tecniche minime che i beni oggetto di fornitura devono possedere, la commissione di gara è tenuta ad escludere quei concorrenti che presentino offerte difformi, non risultando, viceversa, legittimo l’operato della commissione di gara che, a seguito della rilevata divergenza di caratteristiche, invitasse l’impresa a fornire dei campioni delle apparecchiature, onde verificare la loro corrispondenza alle caratteristiche tecniche stabilite in capitolato. Infatti, in questo modo, sarebbe oggettivamente consentito ad un soggetto che andava immediatamente escluso dalla gara di sostituire i prodotti originariamente offerti con altri emendati dalle carenze riscontrate, con evidente conseguente violazione del generale principio della par condicio dei concorrenti.