Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 252 del 10/12/2008 - rif. PREC220/08/F

Parere di Precontenzioso n. 252 del 10/12/2008 - rif. PREC220/08/F d.lgs 163/06 Articoli 28, 41 - Codici 28.4, 28.5, 41.1
I soggetti partecipanti alle procedure selettive per l’affidamento di appalti di forniture in leasing devono necessariamente possedere requisiti complessivamente in grado di coprire le tre aree di incidenza della prestazione (fornitura, servizio finanziario, servizio di assistenza e manutenzione). Teoricamente, se un singolo concorrente possedesse tutte e tre le ricordate tipologie di requisiti non vi sarebbero particolari problemi per la sua partecipazione alla gara come soggetto singolo. Ma, se il concorrente è una società di leasing che non possiede essa stessa tutte le qualificazioni necessarie per la partecipazione alla procedura, diventa indispensabile che costituisca, con un altro soggetto qualificato, o una associazione temporanea o un altro idoneo rapporto contrattuale da spendere nel corso della specifica procedura selettiva in esame, al fine di poter legittimamente utilizzare in tale sede i requisiti di capacità tecnico-economica richiesti per la partecipazione alla procedura.