Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 25 del 23/02/2012 - rif. PREC 264/11/S

Parere di Precontenzioso n. 25 del 23/02/2012 - rif. PREC 264/11/S d.lgs 163/06 Articoli 41 - Codici 41.2
istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 6, comma 7, lettera n) del D.Lgs. n. 163/2006 presentata dalla società AfiCurci srl– Procedura aperta per l’affidamento del servizio di brokeraggio assicurativo – Importo a base d’asta: euro 102.277,88 – S.A.: Comune di Monfalcone- La stazione appaltante ha la facoltà di prevedere requisiti di partecipazione ulteriori e più rigorosi rispetto a quelli legali, purché gli stessi siano pertinenti rispetto all’oggetto dell’appalto e rispettino i principi di proporzionalità e ragionevolezza. Pertanto, in una procedura di gara per l’affidamento del servizio di brokeraggio assicurativo, non contrasta con l’art. 41 del D.Lgs. n. 163/2006 la richiesta, tra i requisiti di partecipazione, del “possesso di bilanci in utile d’impresa nell’ultimo triennio disponibile”, in quanto è lo stesso Legislatore a consentire di dimostrare il possesso dei requisiti economici e finanziari attraverso la presentazione dei bilanci. Peraltro, la fissazione di detto requisito consente alla stazione appaltante di scegliere tra concorrenti che mostrano di avere maggiore affidabilità economico – finanziaria rispetto a quelli che presentano perdite di esercizio (cfr. Consiglio di Stato, Sez. V, 21.01.2011, n. 426).