Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 26 del 23/02/2012 - rif. PREC 1/12/L

Parere di Precontenzioso n. 26 del 23/02/2012 - rif. PREC 1/12/L d.lgs 163/06 Articoli 46 - Codici 46.1
Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 6, comma 7, lettera n) del D.Lgs. n. 163/2006 presentata dalla Società IM.COS S.p.A.– Procedura aperta per l’affidamento di lavori per la realizzazione di un complesso residenziale - Importo complessivo lordo € 4.826.541,40 - S.A.: ITEA S.p.A. Istituto Trentino Edilizia Abitativa- Ai sensi dell’art. 46, comma 1, del D.Lgs. 163/2006 le stazioni appaltanti possono invitare i concorrenti a completare o fornire chiarimenti in merito al contenuto dei soli “certificati, documenti e dichiarazioni presentati”, ossia già allegati agli atti di gara, relativi al possesso dei requisiti richiesti per la partecipazione alla gara, mentre, in ossequio al principio generale di par condicio dei concorrenti, non possono conseguire l’integrazione postuma di un documento assente, non trattandosi in tal caso di rimediare a vizi puramente formali (cfr. Avcp Pareri nn. 26 del 9.2.2011 e 67 del 7.5.2011, Cons. Stato, Sez. V, n. 5084 del 2.8.2010). Pertanto, è legittima l’esclusione di un concorrente per non aver prodotto la polizza assicurativa in originale, così come espressamente richiesto dal bando di gara (a pena di esclusione).