Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 60 del 18/04/2012 - rif. PREC 13/12/F

Parere di Precontenzioso n. 60 del 18/04/2012 - rif. PREC 13/12/F d.lgs 163/06 Articoli 83 - Codici 83.1
istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 6, comma 7, lettera n) del D.Lgs. n. 163/2006 presentata dalla Scuola Normale Superiore di Pisa– Procedura aperta per la fornitura dei prodotti alimentari – Importo a base d’asta 1.200.000,00 €– S.A. Scuola Normale Superiore di Pisa- La stazione appaltante, al fine di attribuire un punteggio a ciascuna delle offerte economiche, deve procedere a trasformare i valori assoluti delle offerte quantitative secondo la formula matematica indicata dalla lex specialis, che in questo caso corrisponde esattamente a quella prevista dall’Allegato P del DPR 207/2010, lettera b). Nell’ambito della suddetta formula, all’elemento Ai, come chiarito dallo stesso Regolamento, corrisponde il valore dell’offerta, inteso quale ribasso formulato dal concorrente in termini di valore percentuale di riduzione del prezzo offerto rispetto al prezzo posto a base di gara. (cfr. AVCP determinazione n. 7 del 24.11.2011). La ratio stessa dell’art. 83 D.lgs. 163/2006 risiede nella necessità di valutare tramite il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa sia aspetti qualitativi sia aspetti quantitativi inerenti alla natura all’oggetto ed alle caratteristiche del contratto