Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 96 del 06/06/2012 - rif. PREC 67/12/S

Parere di Precontenzioso n. 96 del 06/06/2012 - rif. PREC 67/12/S d.lgs 163/06 Articoli 83 - Codici 83.1
Art. 83, comma 4 d.lgs. n. 163/2006 – Criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa La disciplina dell’offerta economicamente più vantaggiosa contenuta nell’art. 83, comma 4, del Codice dei Contratti pubblici impone alle stazioni appaltanti di stabilire e prevedere, fin dalla formulazione della documentazione di gara, tutti i criteri di valutazione dell’offerta, precisando, ove necessario, anche i sub-criteri e la ponderazione e cioè il valore o la rilevanza relativa attribuita a ciascuno di essi. E’ stato così eliminato ogni margine di discrezionalità in capo alla Commissione giudicatrice la quale, secondo la normativa previgente, poteva fissare, prima dell’apertura delle buste contenenti le offerte, i criteri motivazionali cui si sarebbe attenuta per attribuire a ciascun criterio e sub-criterio di valutazione il punteggio” (cfr. parere 25 febbraio 2010, n 38 e 26 febbraio 2009, n. 27).