Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 107 del 27/06/2012 - rif. PREC 76/12/S

Parere di Precontenzioso n. 107 del 27/06/2012 - rif. PREC 76/12/S d.lgs 163/06 Articoli 46 - Codici 46.1
Dimezzamento percentuale cauzione provvisoria – Possesso di certificazione di qualità – Esclusione dalla gara ai sensi dell’art. 38, 1° comma, lett. f) del D.Lgs. n. 163/2006- Con riferimento all’irregolarità della dicitura per l’offerta di una gara, dicitura per l’offerta di una gara prevista per l’anno 2009 anziché per la gara in oggetto, qualora la Commissione di gara abbia ritenuto detta irregolarità sanabile, l’esclusione del concorrente è illegittima poiché trattasi di “semplice svista formale (errato copia e incolla per gare passate) e, nella considerazione che il bando di gara prevedeva solo la dicitura “A documentazione amministrativa”, “B Offerta tecnica” e “C Offerta economica”.
Parere di Precontenzioso n. 107 del 27/06/2012 - rif. PREC 76/12/S d.lgs 163/06 Articoli 38 - Codici 38.1.2
In particolare, l’art. 38, 1° comma, lett. f) del Codice dei contratti non ha carattere sanzionatorio, ma contempla una misura a presidio dell’elemento fiduciario, che esclude di per sé qualsiasi automatismo; sicché, anche qualora la motivazione contenesse un riferimento ad un episodio contestato in occasione di un precedente rapporto, ciò non esimerebbe la S.A. dal dare contezza degli elementi in concreto posti a base di una rinnovata valutazione di sfiducia nel soggetto aspirante contraente.