Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 180 del 24/10/2012 - rif. PREC 206/12/S

Parere di Precontenzioso n. 180 del 24/10/2012 - rif. PREC 206/12/S d.lgs 163/06 Articoli 41, 42 - Codici 41.2, 42.1
Requisiti di capacità economico-finanziaria – patrimonio sociale netto – principi di proporzionalità e ragionevolezza- Per costante orientamento della giurisprudenza amministrativa e dell’Autorità, le stazioni appaltanti possono fissare, nell'ambito della discrezionalità amministrativa, requisiti di qualificazione tecnica ed economica più rigorosi e restrittivi di quelli minimi stabiliti dalla legge, al fine di tutelare meglio l’interesse pubblico, purché essi non costituiscano un’ indebita limitazione dell'accesso alla gara delle imprese presenti sul mercato in violazione dei principi di concorsualità e di ampia partecipazione, ai quali devono uniformarsi le procedure ad evidenza pubblica (cfr. Avcp parere 15 aprile 2010 n. 76; C. di St., sez. VI, 11 maggio 2007 n. 2304; Id., sez. IV, 15 settembre 2006 n. 5377).