Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 182 del 07/11/2012 - rif. PREC 153/12/L

Parere di Precontenzioso n. 182 del 07/11/2012 - rif. PREC 153/12/L d.lgs 163/06 Articoli 40 - Codici 40.3
Art. 40 D.Lgs. 163/2006: validità attestazione di qualificazione - Una duplicazione di attestazioni di qualificazione per i medesimi requisiti contrasta con il principio di certezza del diritto. Il rinnovo dell’attestazione, alla scadenza quinquennale, rappresenta una nuova attestazione, conseguentemente, quando un soggetto richiede un’ulteriore attestazione per il riconoscimento degli stessi o di superiori requisiti abilitativi, il rilascio della seconda attestazione costituisce rinuncia alla prima, secondo il meccanismo del rinnovo dell’attestazione (cfr. AVCP determinazione n. 3/2010; TAR Lazio, sez. III, n. 11088/ 2009).