Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 192 del 21/11/2012 - rif. PREC 185/12/S

Parere di Precontenzioso n. 192 del 21/11/2012 - rif. PREC 185/12/S d.lgs 163/06 Articoli 38, 46 - Codici 38.1.1, 46.1
Art. 38 del Codice – dichiarazione sull’insussistenza di precedenti penali – amministratori cessati dalla carica- E’ illegittima l’esclusione per la mancata sottoscrizione delle dichiarazioni di cui all’art. 38 del Codice da parte di tutti gli amministratori dell’impresa, ove la dichiarazione sia stata resa da uno dei legali rappresentanti con poteri di amministrazione a firma disgiunta. L’obbligo per l’impresa partecipante ad una gara pubblica di rendere le prescritte dichiarazioni può essere legittimamente assolto dal suo rappresentante legale anche in relazione alle posizioni di terzi, inclusi gli altri amministratori eventualmente muniti di poteri di rappresentanza (cfr. su fattispecie analoga: Cons. di Stato, sez. V, 27 maggio 2011 n. 3200).
Parere di Precontenzioso n. 192 del 21/11/2012 - rif. PREC 185/12/S d.lgs 163/06 Articoli 38, 46 - Codici 38.1.1, 46.1
E’ illegittima l’esclusione del concorrente per la mancata dichiarazione di cui all’art.38 del Codice circa l’assenza di cause di esclusione in capo agli amministratori cessati dalla carica nell’ultimo anno se non si è verificata alcuna cessazione dalla carica di amministratore o direttore tecnico, nell’anno antecedente alla pubblicazione del bando di gara.