Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 210 del 19/12/2012 - rif. PREC 237/12/S

Parere di Precontenzioso n. 210 del 19/12/2012 - rif. PREC 237/12/S d.lgs 163/06 Articoli 38 - Codici 38.1.1
Affitto d’azienda. Art. 51 D.Lgs. 163/2006. Requisiti soggettivi generali ex art. 38 D.Lgs. 163/2006. Obbligo dichiarazione rappresentante legale della cedente in carica o cessato dalla carica nell’ultimo anno. Dichiarazione resa “per quanto di conoscenza”. Esclusione dalla gara. Omissione poteri istruttori di verifica. Illegittimità. Costi sicurezza. Indicazione in sede offerta economica. Obbligatorietà. Artt. 86 co 3 bis e 87 co. 4 D.Lgs. 163/2006- Nel caso di affitto di azienda non può essere disposta l’esclusione dalla gara per omessa presentazione dell’autodichiarazione relativa al requisito di cui all'art. 38, comma 1, lett. c ), D.lg.s 12 aprile 2006, n. 163, da parte del rappresentante legale della cedente. L’amministrazione– a fronte di una compiuta identificazione dei soggetti interessati – deve, invece, procedere alle opportune verifiche, anche attraverso il casellario giudiziale ed altri archivi pubblici (ai quali essa, a differenza dell' operatore partecipante alla gara, ha accesso), in ordine alla sussistenza (o meno) dei requisiti in capo a tali soggetti.