Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 8 del 06/02/2013 - rif. PREC 266/12/L

Parere di Precontenzioso n. 8 del 06/02/2013 - rif. PREC 266/12/L d.lgs 163/06 Articoli 38 - Codici 38.1.1
Art. 38, comma 1, lett. c) e comma 2 D.Lgs. 163/2006 - Omessa dichiarazione di tutte le condanne penali - Esclusione- In virtù di quanto previsto dall’art. 75 del DPR n. 445/2000, qualora emerga la non veridicità del contenuto della dichiarazione sostitutiva rilasciata ex artt. 46 e 47 DPR 445/2000, il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera. Pertanto,è legittima l’esclusione del concorrente che, sebbene avesse dei precedenti penali risultanti dal casellario giudiziale, abbia dichiarato l’inesistenza a suo carico di sentenza di condanna passata in giudicato, decreto penale di condanna divenuto irrevocabile, sentenza di applicazione della pena su richiesta ai sensi dell’art. 444 c.p.p., violando in tal modo sia lex specialis di gara sia le disposizioni legislative dell’art. 38 del Codice dei contratti.