Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 16 del 20/02/2013 - rif. PREC 235/12/F

Parere di Precontenzioso n. 16 del 20/02/2013 - rif. PREC 235/12/F d.lgs 163/06 Articoli 83 - Codici 83.1
Art. 83 del Codice – criteri e sub-criteri per la valutazione delle offerte tecniche- Le linee guida per l’applicazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa nell’ambito dei contratti di servizi e forniture (cfr. A.V.C.P. determinazione 24 novembre 2011 n. 7), statuiscono che la ponderazione relativa dei criteri di valutazione, ovvero il loro ordine decrescente di importanza, devono figurare già nel bando di gara, nel capitolato d’oneri o nel documento descrittivo, atteso il carattere necessariamente oggettivo dei criteri, direttamente correlati alla prestazione contrattuale. Deve, inoltre, verificarsi la congruità dei criteri rispetto ai principi generali di ragionevolezza e non discriminazione. La scelta del legislatore nazionale, conformemente alle direttive comunitarie attualmente vigenti, si è orientata nel senso di attribuire carattere meramente indicativo ed esemplificativo all’elenco di criteri normativamente fissati dall’art. 83 del D. Lgs. n. 163/2006, ferma restando la loro necessaria pertinenza alla natura, all’oggetto ed alle caratteristiche dell’appalto messo a gara.