Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 18 del 20/02/2013 - rif. PREC 224/12/S

Parere di Precontenzioso n. 18 del 20/02/2013 - rif. PREC 224/12/S d.lgs 163/06 Articoli 42 - Codici 42.1
Servizio refezione scolastica. Requisiti di partecipazione e di esecuzione. Distanza chilometrica centro di cottura. Legittimità. UNI EN ISO 9001:2008. Requisito di capacità tecnica. Legittimità- Qualora la stazione appaltante, per motivate e peculiari circostanze, ritenga importante che il soggetto che provvede all'erogazione del servizio di refezione scolastica debba avere un centro di cottura in prossimità del proprio territorio, deve chiedere nel bando al solo aggiudicatario di soddisfare detto requisito. Diversamente, infatti, si configurerebbe una violazione sia del principio di non discriminazione, sia del principio di parità di trattamento richiamati dall'art. 2, del Codice dei contratti pubblici e principi cardine del Trattato CE e delle Direttive appalti, producendo un iniquo vantaggio agli operatori economici già operanti sul territorio di riferimento, e determinando, a causa della richiesta capacità organizzativa aggiuntiva per l'impresa, un elemento di distorsione dei costi del partecipante alla procedura di gara (Cons. St., Sez. V, n. 3887/2010).