Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 64 del 23/04/2013 - rif. PREC 262/12/L

Parere di Precontenzioso n. 64 del 23/04/2013 - rif. PREC 262/12/L d.lgs 163/06 Articoli 39, 49 - Codici 39.1, 49.1
Artt. 39 e 49 D.LGS. 163/2006 – ricorso all’istituto dell’avvalimento per l’iscrizione alla Camera di Commercio- I requisiti di cui all'art. 39, del D. Lgs. 163/2006 (nella specie iscrizione nel Registro delle imprese) inerendo alla disciplina pubblicistica delle attività economiche ed essendo connotati da un elevato tasso di "soggettività" , integrano uno "status" e non possono essere oggetto di avvalimento. Come ribadito nella determinazione n. 2/2012 l’iscrizione nel Registro delle Imprese, tenuto presso le Camere di Commercio, rappresenta l'adempimento di un obbligo imposto dagli artt. 2195 e ss. c.c., i quali garantiscono la pubblicità legale delle imprese e di tutti gli atti ad esse connessi. La mancata iscrizione non può essere supplita tramite l'iscrizione di altra impresa, attesa la natura squisitamente soggettiva dell'adempimento.