Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 75 del 09/05/2013 - rif. PREC 45/13/L

Parere di Precontenzioso n. 75 del 09/05/2013 - rif. PREC 45/13/L d.lgs 163/06 Articoli 40, 46, 75 - Codici 40.1, 46.1, 75.1
Art. 75 del Codice – Dimezzamento della cauzione provvisoria – Mancanza della certificazione di qualità aziendale - Esclusione- Ai sensi dell’art. 75, comma 7, del D. Lgs. n. 163/2006, la riduzione della cauzione provvisoria configura un beneficio riconosciuto ad un operatore economico in considerazione di una sua particolare condizione soggettiva attestata dal possesso della certificazione di qualità, che consente di ritenerlo maggiormente affidabile sia come concorrente che come potenziale affidatario dell’appalto. Trattandosi di un beneficio operante solo in presenza della certificazione di qualità, l’operatore che intenda avvalersene ha l’onere di dimostrare documentalmente, già in fase di offerta, il possesso di tale requisito, dalla cui mancanza deriva la legittima esclusione dalla gara.