Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 100 del 05/06/2013 - rif. PREC 103/13/F

Parere di Precontenzioso n. 100 del 05/06/2013 - rif. PREC 103/13/F d.lgs 163/06 Articoli 68 - Codici 68.1
Art. 68 del d.lgs. n. 163/2006 – Specifiche tecniche- La mancanza di chiarezza dell’offerta integra un inadempimento dell’obbligo di diligenza nella redazione delle offerte che grava su tutti i candidati (cfr. Corte Giustizia U.E., Sez. IV, 29 marzo 2012, n. 599). In ossequio al principio di concorrenzialità di matrice europea e nel rispetto della disciplina di gara, la stazione appaltante, una volta riscontrate nelle offerte pervenute oggettive difformità nei prodotti offerti rispetto alle specifiche tecniche prescritte a pena di inammissibilità, deve procedere alla loro esclusione. Il principio di equivalenza ex art. 68 D. Lgs. n. 163/2006 non può configurare una giustificazione postuma in merito all’equivalenza delle specifiche tecniche offerte; diversamente, non verrebbero garantite né la par condicio tra i concorrenti né la trasparenza delle operazioni di gara.