Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 171 del 23/10/2013 - rif. PREC 131/13/L

Parere di Precontenzioso n. 171 del 23/10/2013 - rif. PREC 131/13/L d.lgs 163/06 Articoli 83 - Codici 83.1
Offerta tecnica e offerta economica- divieto di commistione. --- Nell’offerta tecnica possono essere inclusi singoli elementi economici che siano resi strettamente necessari dagli elementi qualitativi da fornire, a condizione che si tratti di elementi che non appartengono all’offerta economica, come, ad esempio i prezzi a base di gara, i prezzi di listini ufficiali, i costi e le analisi dei prezzi di mercato, oppure si tratti di elementi marginali dell’offerta economica che non consentano in alcun modo di ricostruire la complessiva offerta economica. Nel caso di specie, l’espressione del disciplinare di gara che prescriva, a pena di esclusione, che: “il cronoprogramma (art. 40 del Regolamento), le eventuali Analisi dei prezzi, l’Elenco dei prezzi unitari, il Computo metrico estimativo e il Quadro economico devono essere inseriti, a pena di esclusione, nell’ “Offerta Economica e Temporale”, va interpretata alla luce dei suddetti parametri, secondo criteri non solo letterali, ma anche logici e sistematici. La lex specialis vieta non tanto l’inserimento in sé di elementi economici nell’offerta tecnica, quanto piuttosto l’inserimento degli elementi indicati come riconducibili alla specifica offerta economica correlata all’offerta tecnica, a nulla rilevando se detti elementi, inseriti nell’offerta tecnica, possano essere idonei a violare la segretezza dell’offerta economica; tale valutazione è stata compiuta dalla stazione appaltante ed immessa, come tale, nel corpo della lex specialis, che i concorrenti sono tenuti ad osservare.