Massime per Atto Ricercato: Parere sulla Normativa del 17/04/2008 - rif. AG1-08

Parere sulla Normativa del 17/04/2008 - rif. AG1-08 d.lgs 163/06 Articoli 207, 208, 32 - Codici 207.1, 208.1, 32.1
Roma metropolitane S.r.l. è da qualificare organismo di diritto pubblico in quanto è dotata di personalità giuridica, è istituita per soddisfare specificamente esigenze di interesse generale di carattere non industriale o commerciale, ed è soggetta all’attività di direzione e coordinamento, indirizzo e controllo del Comune socio unico. In quanto organismo di diritto pubblico essa è ente aggiudicatore nel settore in cui svolge la propria attività, cioè quello dei trasporti ferroviari-metropolitani. Come specificato dalla Corte di Giustizia (27/2/2003 C-373/2000; 15/5/2003 C-214/2000), la nozione di organismo di diritto pubblico va intesa estensivamente e il carattere di diritto privato di un organismo non è di per sé solo idoneo a escluderne la natura di diritto pubblico. “Rete ferroviaria” è l’intera infrastruttura ferroviaria gestita da un gestore dell’infrastruttura. Nel settore trasporti lo svolgimento dell’attività di ente aggiudicatore di gare finalizzate alla realizzazione di lavori per la messa a disposizione delle reti di trasporto ferroviario è soggetto alle regole previste dalla direttiva 2004/17/CE, recepita in Italia dalla parte III del Codice dei contratti pubblici (disciplina settori speciali). L’applicazione della normativa speciale è strettamente condizionata dalla specifica finalità che con l’appalto si vuole realizzare e non può estendersi oltre i limiti stabiliti dal legislatore.