Massime per Atto Ricercato: Parere sulla Normativa del 13/07/2013 - rif. Rif. AG 25/13

Parere sulla Normativa del 13/07/2013 - rif. Rif. AG 25/13 d.lgs 163/06 Articoli 69 - Codici 69.1
Istanza di parere, ai sensi dell’art. 69, comma 3, del D.Lgs. n. 163/2006, formulata da Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche, Campania Molise, Sede di Napoli – affidamento in global service della gestione e manutenzione della rete stradale del Comune di Casalnuovo di Napoli (NA) - clausola sociale di assorbimento di personale LSU/LPU- In tema di condizioni particolari di esecuzione del contratto ex art. 69, del D. Lgs. n. 163/2006, la clausola sociale di assorbimento di lavoratori svantaggiati va interpretata nel senso che l’appaltatore subentrante deve prioritariamente assumere gli stessi addetti che operavano alle dipendenze dell’appaltatore uscente, a patto che il loro numero e la loro qualifica siano armonizzabili con l’organizzazione d’impresa prescelta dall’imprenditore subentrante. La clausola è conforme ai principi del Trattato UE nella misura in cui non imponga un obbligo di assunzione, ma configuri – eventualmente - una preferenza, o priorità nella assunzione dei soggetti svantaggiati, al fine di valorizzare tanto le legittime esigenze sociali, quanto la libertà di concorrenza, anche nella forma della libertà imprenditoriale degli operatori economici potenziali aggiudicatari (cfr. Cons. Stato, V, 15 giugno 2009, n. 3900; cfr. Parere Avcp n. 44/2010, Parere Avcp AG 41/2012, delibera Avcp n. 97/2012).