Massime per Atto Ricercato: Parere sulla Normativa del 30/07/2013 - rif. AG 44/13

Parere sulla Normativa del 30/07/2013 - rif. AG 44/13 d.lgs 163/06 Articoli 69 - Codici 69.1
Con riguardo alla prioritaria assunzione di soggetti disoccupati, l’Autorità (cfr. Parere n. 44/2010, AG 41/2012 e delibera n. 97/2012), ha affermato che l’obbligo di impiegare lavoratori svantaggiati, quale condizione di esecuzione dell’appalto, risulta conforme al disposto dell’art. 69, del D.lgs. 12 aprile 2006, n. 163, purché vengano rispettati i criteri individuati dal Regolamento CE del 12 dicembre 2002, n. 2204, relativo all'applicazione degli articoli 87 e 88 del Trattato CE (oggi artt. 107 e 108 del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea), agli aiuti di Stato in favore dell'occupazione. Alla luce del Regolamento, è da ritenersi compatibile con il diritto comunitario l’indicazione di assumere soggetti che rientrino in una delle categorie previste dall’articolo 2, lett. f). La prioritaria assunzione di soggetti disoccupati residenti nell’ambito territoriale della stazione appaltante appare compatibile solo nella misura in cui la condizione di disoccupazione sia considerata nei limiti di cui al Regolamento CE 12 dicembre 2002 n. 2204 e purché sia estromesso il vincolo della residenza locale.