Massime per Atto Ricercato: Parere sulla Normativa del 30/07/2013 - rif. AG 11/13

Parere sulla Normativa del 30/07/2013 - rif. AG 11/13 d.lgs 163/06 Articoli 84 - Codici 84.1
Affidamento del servizio di refezione scolastica. Inammissibilità del quesito relativo all’autonomia amministrativa delle scuole, ai vincoli sul contenuto del bando, alla natura della stazione appaltante – rilevanza del quesito relativo alla formazione e composizione della commissione giudicatrice, anche in relazione alla eventuale partecipazione di genitori di alunni ovvero di docenti della scuola- Ai fini della composizione della commissione aggiudicatrice di cui all’art. 84 del D. Lgs. n. 163/2006, in ipotesi di accertata carenza in organico di adeguate professionalità, e considerata la sua natura tecnica, possono essere contemplati solamente soggetti dotati di professionalità coerenti con l’oggetto dell’appalto, non potendosi definire tali i genitori, muniti della rappresentanza di interessi ma non della necessaria competenza. Nell’ambito di un consolidato orientamento che privilegia un’ interpretazione estensiva dell’art. 84 (cfr. Cons. Stato, V, 28 maggio 2012, n. 3124), la nomina dei membri dei commissari diversi dal presidente può riguardare anche soggetti appartenenti al ruolo dei docenti della scuola, purché in possesso dei requisiti attestanti una professionalità coerente con l’oggetto dell’appalto; è ammesso ricorrere anche ad altre amministrazioni pubbliche e ai soggetti appartenenti alle categorie di cui all’art. 84, comma 8, lett. a) e b), secondo un criterio di rotazione (cfr. Avcp Parere di precontenzioso 9 ottobre 2008, n. 224).