Comunicato del Presidente del 24/06/2002

Interventi del responsabile del procedimento

Il Presidente

(Omissis)

Comunica che:

a decorrere dal trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del presente comunicato,i responsabili del procedimento sono tenuti a comunicare, mediante una sintetica relazione, il verificarsi dei seguenti eventi:

  • l'insorgere di contrasti con la propria amministrazione in ordine alle procedure di scelta del contraente per l'affidamento degli appalti e concessioni (art. 7, comma 3, lettera c) regolamento 554/99);
  • il mancato rispetto dei tempi programmati e del livello di prestazione, qualita' e prezzo, laddove rilevati nel controllo periodico previsto dalla lettera d) del citato comma 3 dell'art. 7 del regolamento 554/99;
  • l'irrogazione di penali per il ritardato adempimento degli obblighi contrattuali da parte delle ditte appaltatrici;
  • l'avvenuto affidamento a soggetti esterni all'amministrazione, per carenza di organico, degli incarichi di natura tecnica (art. 3, comma 1, lettera d), regolamento 554/99;
  • ogni altra circostanza che incida sul regolare ed economico svolgimento dei lavori.

Gli obblighi suddetti sono relativi ad appalti di qualsiasi importo e sono obbligatori.

Ciascuna comunicazione dovra' essere effettuata entro trenta giorni decorrenti dalla data in cui si e' verificato il relativo evento, con nota indirizzata a: Autorita' per la vigilanza sui lavori pubblici, Via Ripetta n. 246 - 00186 Roma.

Nella relazione dovra' essere indicato il codice univoco d'intervento.