Comunicato del Presidente del 11/04/2008

Procedimento concernente le istanze di parere per la soluzione delle controversie ex art. 6, co.7, lett. N), del D. lgs. n. 163/2006

Il Consiglio dell'Autorità, al fine di regolare l'accesso alle richieste di parere per la soluzione delle controversie, ai sensi dellart. 6, co. 7, lett. N,) del D. lgs. n. 163/2006, ribadisce che non possono essere prese in esame istanze di parere nelle quali non si ravvisi la concreta lesione della posizione soggettiva del richiedente.


Roma, 11 aprile 2008

Il Presidente

Luigi Giampaolino