Parere n. 255 del 10/12/2008

PREC 276/08/L

Oggetto: istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 6, comma 7, lettera n) del decreto legislativo n. 163/2006 presentata dall’ANCE Ragusa - Lavori urgenti per la riparazione di diverse perdite idriche in Comuni di Vittoria e Scoglitti - S.A.: Comune di Vittoria (RG).


Il Consiglio

vista l’istanza di parere in oggetto, pervenuta in data 14 maggio 2008, con la quale l’ANCE Ragusa ha rappresentato che il Comune di Vittoria ha escluso 15 concorrenti su 16 partecipanti alla gara in oggetto, per non aver dimostrato l’avvenuto versamento del contributo all’Autorità, e che i concorrenti medesimi erano impossibilitati a dimostrare il versamento in quanto la stessa stazione appaltante aveva indicato nella documentazione di gara un codice CIG non presente sul sito dell’Autorità tenuto conto che il Comune di Vittoria non ha fatto pervenire alcuna memoria

Vista la relazione dell’Ufficio del Precontenzioso, che ha accertato:

- la comunicazione al Sistema Informativo di Monitoraggio Gare (SIMOG), da parte del Comune di Vittoria, di un importo a base di gara privo degli oneri di sicurezza, con la conseguenza di risultare non compreso nell’obbligo del versamento del contributo all’Autorità

- la conseguente comunicazione all’Autorità stessa della rettifica dell’importo, da parte del predetto Comune, solo in data successiva al termine previsto per la presentazione delle offerte

- la riconducibilità della questione rappresentata a fattispecie di comportamenti negligenti tenuti dalle stazioni appaltanti, in relazione alle quali questa Autorità si è già espressa nelle seguenti pronunce: pareri n. 164/2008, n. 229/2008 e n. 235/2008


ritiene

nei limiti di cui in motivazione, non corretta la scelta operata dalla Commissione di gara di escludere i concorrenti che non avevano provveduto a dimostrare l’avvenuto versamento del contributo all’Autorità e, altresì, necessaria la richiesta di integrazione documentale da parte della stessa.


Il Consigliere Relatore: Piero Calandra

Il Presidente: Luigi Giampaolino


Depositato presso la segreteria del Consiglio in data 22/12/2008