Deliberazione n. 33 del 30 luglio 2013

(avviso di pubblicazione è pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 61, 4° serie speciale del 2 agosto 2013)

AVVISO: Graduatoria modificata all’esito delle sentenze del Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio n. 13121/2014 e n. 948/2015; le predette sentenze sono esecutive ma non ancora irrevocabili; l’avviso di variazione è pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.33, 4° serie speciale del 28 aprile 2015 – nuova graduatoria

IL CONSIGLIO

VISTO l’art. 8 del Decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163;

VISTO il Decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165;

VISTO il Decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487;

VISTO il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in data  23 luglio 2007 con il quale è stato ampliato il Ruolo del personale dell’Autorità con effetto dal 1 agosto 2007;

VISTO il C.C.N.L. relativo al personale del Comparto Presidenza del Consiglio dei Ministri;

VISTO il Regolamento di Organizzazione dell’Autorità nel testo da ultimo modificato dal Consiglio in data 17 ottobre 2012;

VISTO il bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione, a tempo indeterminato, nel ruolo del personale dell’Autorità di vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, di n. 2 dirigenti di seconda fascia, Area VIII, laureati in Giurisprudenza di cui 1 riservato al personale interno dell’Amministrazione (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale - 4a Serie Speciale “Concorsi ed esami” n. 60 del 29 luglio 2011).

CONSIDERATO che la Commissione d’esame, nominata con provvedimento del Presidente dell’Autorità del 1 agosto 2011,  ha terminato la propria attività in data 22 luglio 2013, trasmettendo, in pari data, all’Ufficio Risorse Umane e Trattamento Economico i risultati relativi alla graduatoria provvisoria;

RITENUTO che la Commissione abbia correttamente operato;

nella seduta del 30 luglio 2013

Delibera

Art.1

E’ approvata la graduatoria di merito del concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione, a tempo indeterminato, nel ruolo del personale dell’Autorità di vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, di n. 2 dirigenti di seconda fascia, Area VIII, laureati in Giurisprudenza di cui 1 riservato al personale interno dell’Amministrazione (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale - 4a Serie Speciale “Concorsi ed esami” n. 60 del 29 luglio 2011).

 

CANDIDATO

TITOLI

PRIMA PROVA
SCRITTA

SECONDA PROVA SCRITTA

PROVA
ORALE

TOTALE

 1

TORCHIO NICOLETTA

21,30

18

18

27

84,30

 2

GRASSINI MARIA

24,80

12

19

28

83,80

 3

PERROTTI ASSUNTA LUISA

27,00

16

16

24

83,00

 4

SCACCHI ARIANNA

22,75

15

19

25

81,75

 5

ZUCCHELLI ELISABETTA

20,30

15

18

28

81,30

 6

ARECCHI LUISA

23,90

12

14

28

77,90

 7

GUIDA FEDERICO

21,72

14

14

25

74,72

 8

CIOFFARELLI FEDERICA

12,63

17

17

27

73,63

 9

RICCHI MASSIMO

23,50

13

14

23

73,50

10

POMES SILVIA

15,50

16

16

25

72,50

11

FRENI MATTEO

20,00

14

15

23

72,00

12

MOLLICA RENATO

16,90

16

15

23

70,90

13

GERMANO GIULIA

15,70

16

14

24

69,70

14

NOBILE IGOR

11,62

17

17

22

67,62

15

MURONI ASSUNTA

10,40

17

16

23

66,40

16

MARZUCCHI SERENA

10,70

12

16

27

65,70

17

PINZARI EMANUELA

9,65

14

15

27

65,65

18

LARICCIA MATTEO

11,05

14

16

23

64,05

19

NICODEMI ALESSANDRO

8,90

17

14

21

60,90

20

SANGIORGIO LUCA

6,60

15

16

23

60,60

21

NESI ELENA

9,60

14

14

21

58,60

22

MACCHI ROSALBA

7,80

15

14

21

57,80

23

MACRI’ MASSIMO

6,43

12

14

24

56,43

24

SAVOJA MARIA

7,80

13

14

21

55,80

25

SANTORO ROSSELLA

5,90

12

14

21

52,90

Art. 2

Vengono, pertanto, dichiarate vincitrici:

  • Nicoletta Torchio
  • Maria Grassini

Art. 3

Tenuto conto della disponibilità di posti in organico, il Consiglio dispone l’immediato scorrimento della graduatoria di n. 1 ulteriore posto della graduatoria.

Art. 4

Le candidate sopra indicate, previa verifica del possesso dei requisiti prescritti e dei titoli dichiarati, saranno assunte con contratto a tempo indeterminato nel profilo di dirigente di seconda fascia. Il periodo di prova ha durata pari a  6 mesi a far data dalla sottoscrizione del contratto individuale di lavoro. Il mancato superamento del periodo di prova è causa di risoluzione automatica del contratto.

 

 Il Vice Presidente
Cons. Sergio Gallo

Depositato presso la Segreteria del Consiglio in data 2 agosto 2013.

Il Segretario, Rosetta Greco