Comunicato alle SOA n. 1 del 1 aprile 2015

Comunicazione preventiva della nomina di Amministratori e Sindaci delle SOA

Salvo quanto già disposto dal Comunicato n. 3 del 4 dicembre 2014 relativo alle comunicazioni preventive di assunzione di personale ed in linea con le previsioni regolamentari di cui agli artt. 64, commi 4 e 6, 67, comma 2 e 68, comma 2 del d.p.r. 207/2010, l’Autorità Nazionale Anticorruzione dispone che le nomine di Amministratori e Sindaci delle SOA debbano essere preventivamente comunicate all’Autorità ai fini della verifica della sussistenza dei requisiti di legge.

Pertanto, ove le SOA intendano procedere a nominare un nuovo Amministratore o Sindaco , esse dovranno trasmettere all’Autorità Nazionale Anticorruzione, via posta elettronica certificata, una comunicazione preventiva, allegando tutti i documenti necessari a dimostrare in capo al candidato il possesso dei requisiti morali e di indipendenza richiesti dal regolamento (artt. 64, commi 4 e 6 e art. 67 comma 2 del d.p.r. 207/2010).

L’Autorità provvederà a concludere il procedimento di accertamento dei requisiti con un provvedimento espresso entro il termine di sessanta giorni, decorrenti dalla data di ricevimento della comunicazione.

In caso di richieste istruttorie, il termine rimane sospeso per una sola volta fino al relativo adempimento.

Il decorso del termine senza un provvedimento espresso deve essere inteso come un provvedimento di accertamento positivo.

Le SOA dovranno comunque comunicare, entro quindici giorni, la cessazione dell’incarico.

Raffaele Cantone

Depositato presso la Segreteria del Consiglio in data 9 aprile 2015

Il Segretario
Maria Esposito