Massima numero 9 del 15 maggio 2019

Linee guida n. 1 recanti “Indirizzi generali sull’affidamento dei servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria”. Parere in materia di dimostrazione dei requisiti di capacità tecniche e professionali

vai alla delibera

Riferimenti normativi: Art. 83, d. lgs. n. 50/2016

Parole chiave: Servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria – Affidamento - Requisiti di capacità tecnica e professionali – ANAC Line Guida n. 1

 Ai fini della partecipazione alle procedure di affidamento  di servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria di un libero professionista, i requisiti di capacità tecnica e professionali di cui alle Linee guida n. 1, Parte IV, punto 2.2.2.1, lettere b) e c), possono essere dimostrati anche mediante le attività che quest’ultimo ha svolto, nell’esercizio di una professione regolamentata per le quali è richiesta una determinata qualifica professionale, come indicato dall’art. 3 della direttiva 2005/36/CE, quale socio di una società di ingegneria, a condizione che il professionista medesimo fosse inserito nell’organigramma della società quale soggetto direttamente impiegato nello svolgimento di funzioni professionali e tecniche e che abbia sottoscritto gli elaborati correlati alle attività svolte.