Massima numero 10 del 17 luglio 2019

concernente il requisito della condotta integerrima del RPCT

vai alla delibera

Riferimenti normativi: legge 190/2012

Parole chiave: RPCT – requisiti - condotta integerrima

 Una sentenza di condanna, anche non definitiva, da parte della Corte dei conti che ha accertato la commissione dolosa di un danno erariale, incide sul requisito della condotta integerrima del RPCT ai fini del conferimento e/o del mantenimento dell’incarico.