Massima numero 12 del 03 febbraio 2016

Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex art. 6, comma 7, lettera n) del d.lgs.163/2006 presentata da Soges S.p.a./ GAL (Gruppo di azione locale dell’Alto Casertano). Procedura ristretta per l’affidamento di un appalto di servizi di valorizzazione e promozione in chiave turistica dei territori dell’area rurale mediterranea sulla quale insiste il progetto di cooperazione interterritoriale, attraverso l’organizzazione e la promozione dell’offerta comune di prodotti e servizi turistici e la realizzazione di azioni di marketing legate all’offerta turistica, artigianale, enogatronomica, culturale. Importo a base di gara: euro 509.746,56 Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. Controinteressata: Cogea S.r.l.

vai alla delibera

Riferimenti normativi: Art. 125 D.P.R. 207/2010; art.38 comma 2 bis e art.46 comma 1 ter D.lgs. 163/2006

Parole chiave: Garanzie. Polizza di assicurazione per danni di esecuzione e responsabilità civile verso terzi. Tassatività delle cause di esclusione - Soccorso istruttorio – Sanzione pecuniaria.

E’ illegittima la clausola del bando che prevede, tra la documentazione da presentare per partecipare alla selezione, la dichiarazione di possesso di copertura assicurativa dei rischi derivanti dalla gestione del servizio e di conseguenza illegittima è l’applicazione della procedura di soccorso istruttorio all’impresa che abbia solo dichiarato l’impegno a costituire tale garanzia in caso di aggiudicazione del servizio.