Massima numero 15 del 03 febbraio 2016

istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 6, comma 7, lettera n) del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 presentata dalla impresa N.T. Costruzioni S.r.l. – Procedura ristretta per l’affidamento dell’appalto di lavori pubblici di efficientamento energetico e messa in sicurezza nel Comune di Napoli Rione ex ISES, sub-lotto 10A. Importo a base di gara euro: 14.441.243,04. S.A.: IACP di Napoli

vai alla delibera

Riferimenti normativi: Art. 38, comma 1, lett. m-quater) d.lgs. 163/2006

Parole chiave: Requisiti generali – Rapporti di controllo e collegamento sostanziale tra imprese concorrenti – modalità di accertamento

Può pervenirsi all’esclusione ai sensi dell’art. 38, comma 1, lettera m-quater d.lgs. 163/2006 soltanto laddove la stazione appaltante verifichi, in concreto, la sussistenza di una relazione di controllo e la creazione di un unico centro decisionale per la formulazione delle offerte economiche nella specifica gara.