Massima numero 19 del 17 febbraio 2016

Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 6, comma 7, lettera n) del d.lgs. 163/2006 presentata da BIOMED s.a.s. di Giuseppe di Vincenzo & C. – Procedura di gara aperta su 59 lotti per la fornitura di materiale sanitario presso le UU.OO.CC. di oculistica delle Aziende Sanitarie del Bacino Occidentale – Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso – Importo complessivo a base di gara: euro 14.696.835,24 – S.A.: Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento

vai alla delibera

Riferimenti normativi: Art. 6, comma 7, lett. n), d.lgs. 163/2006 – Art. 3, comma a) e d), del Regolamento sull’esercizio della funzione di precontenzioso

Parole chiave: Inammissibilità dell’istanza di precontenzioso

E’ inammissibile la richiesta di parere tesa a contestare clausole della lex specialis di gara di cui non risulti la natura escludente laddove l’istante non abbia partecipato alla procedura di affidamento, non ricorrendo i presupposti dell’insorgenza di una controversia tra le parti  e di un interesse concreto al rilascio del parere.