Massima numero 25 del 17 febbraio 2016

Istanze di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 6, comma 7, lettera n) del d.lgs. 163/2006 presentata da VMC Costruzioni s.n.c. di Vincenzo Conte – Procedura di gara aperta per l’affidamento di lavori di recupero e rifunzionalizzazione del pozzo e del lavatoio a Statigliano – Importo a base di gara: euro 73.355,89 - Procedura di gara aperta per l’affidamento di lavori di recupero e rifunzionalizzazione del lavatoio a S. Croce - Importo a base di gara: euro 53.247,34 - Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa - S.A.: Comune di Roccaromana (CE)

vai alla delibera

Riferimenti normativi: Art. 83, d.lgs. 163/2006 Art. 83, d.lgs. 163/2006

Parole chiave: Offerta economicamente più vantaggiosa – Offerta economica con allegato computo metrico estimativo Offerta economicamente più vantaggiosa - Discrezionalità tecnica della commissione di gara

Il prezzo complessivo offerto deve ritenersi quello indicato dal concorrente nel modulo dell’offerta economica con il ribasso percentuale sul prezzo complessivo posto a base di gara e non il prezzo risultante dall’allegato computo metrico estimativo inclusivo delle voci riferite a varianti migliorative proposte dall’offerente.

 

La valutazione nel merito di un punteggio attribuito all’offerta tecnica deve compiersi sulla base di un riscontro di non manifesta irragionevolezza e arbitrarietà del giudizio tecnico-discrezionale compiuto dalla commissione aggiudicatrice.