Massima numero 29 del 02 marzo 2016

Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex art. 6, comma 7, lettera n) del d.lgs.163/2006 presentata da Clamar di Bongiorno Calogero/Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento. Cottimo fiduciario per la fornitura e l’adeguamento tecnologico di un impianto di raccolta e smaltimento reflui derivanti dai trattamenti dell’U.O. di medicina nucleare, completo di tutto quanto necessario per il funzionamento a regola d’arte comprensivo di due anni di manutenzione dell’impianto per il periodo di garanzia. Importo annuo a base di gara: eu. 95.000,00. Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso. S.A. ASP di Agrigento. Controinteressata: ELSE S.r..

vai alla delibera

Riferimenti normativi: Artt. 41 e 42 D.lgs. 163/2006

Parole chiave: Requisiti speciali di partecipazione. Capacità economico finanziaria e capacità tecnico professionale. Congruità e ragionevolezza delle richieste contenute nella lex specialis di gara.

E’ da ritenersi congrua e legittima la richiesta di esperienza triennale in servizi di fornitura e/o adeguamento di impianti di accumulo, controllo e smaltimento di reflui radioattivi per l’affidamento di un appalto di forniture e lavori di adeguamento, nonché manutenzione di impianti afferenti un comparto di medicina nucleare.