Massima numero 128 del 09 novembre 2016

Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex art. 6, comma 7, lettera n) del d.lgs.163/2006 presentata da Gestione Servizi Integrati S.r.l./Azienda Ospedaliera Istituti clinici di perfezionamento. Procedura aperta telematica mediante uso di piattaforma Sintel per l’affidamento del servizio di ristorazione per un periodo di 60 mesi occorrente all’A.O. istituti clinici di perfezionamento sede di Milano (lotto 1); Desio e Vimercate (lotto2); Fondazione I.R.C.C.S. Istituto neurologico Carlo Besta (lotto 3); Asl della Provincia di Varese (lotto 4). Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa

vai alla delibera

Riferimenti normativi: Art. 17 D.L. n. 9872011 e Art. 15, comma 13 lett. b) del D.L. n. 95/2012

Parole chiave: Prezzi di riferimento. Composizione dei pasti nel servizio di ristorazione ospedaliera. Ammissibilità dell’inclusione di spese per adeguamento tecnologico impianti e miglioramento servizi offerti

E’ legittimo il bando di  gara che tenga conto dei prezzi di riferimento come base di calcolo e stabilisca  la possibilità di offrire investimenti relativi a potenziamento e adeguamento  tecnologico delle attrezzature e degli impianti utilizzati per il servizio di  ristorazione.