Massima numero 40 del 06 aprile 2016

istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 6, comma 7, lettera n) del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 presentata dal Collegio Costruttori Edili della prov. di Crotone - ANCE Crotone – Procedura aperta per l’affidamento di lavori di realizzazione del campo polivalente coperto Domenico Dodò Gabriele (PON Sicurezza per lo sviluppo- Obiettivo convergenza 2007-2013 – iniziativa “Io gioco legale”). Importo a base di gara euro: 402.727,27. S.A.: Comune di San Nicola dell’Alto (KR).

vai alla delibera

Riferimenti normativi: Art 76 e art. 83 d.lgs. 163/2006.

Parole chiave: Offerta economicamente più vantaggiosa – Criteri di valutazione e attribuzione punteggio - metodo aggregativo - compensatore. Varianti progettuali migliorative in sede di offerta – limiti di ammissibilità – Attribuzione punteggio all’offerta tecnica – Sindacabile solo per manifesta irragionevolezza, illogicità o contraddittorietà.

Quando per l'aggiudicazione della gara sia stato prescelto il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa,è rimessa, caso per caso, alla stazione appaltante la scelta del peso da attribuire a ciascun criterio di valutazione dell’offerta in relazione alle peculiarità specifiche dell’appalto e, dunque, all’importanza che, nella specifica ipotesi, hanno il fattore prezzo e i contenuti qualitativi, garantendo comunque, con riferimento al peso complessivo, un rapporto di prevalenza dei criteri qualitativi rispetto a quelli quantitativi. È rimessa alla discrezionalità tecnica della Commissione aggiudicatrice la valutazione e l’attribuzione del punteggio relativo all’offerta tecnica che presenti varianti migliorative e che la stessa è suscettibile di sindacato solo per manifesta irragionevolezza, illogicità o contraddittorietà.