Massima numero 119 del 05 ottobre 2016

Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 6, comma 7, lettera n) del d.lgs. 163/2006 presentata da Mercadante Antonio – Istituto statele O. Conti - Procedura aperta per l’affidamento di un appalto di lavori pubblici di ammodernamento e ristrutturazione presso l’ISISS O. Conti di Aversa – Importo a base di gara: € 512.497,77 - Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa

vai alla delibera

Riferimenti normativi: Art. 38, comma 1, lett. i), D. lgs 163/2006

Parole chiave: DURC - Definitività dell’accertamento – Gravità dell’inadempimento – Revoca dell’aggiudicazione – Esclusione dell’operatore economico – Legittima

La revoca dell’aggiudicazione per  accertata irregolarità contributiva, così come risultante dal DURC alla data di  scadenza per la presentazione delle offerte, è conforme alla normativa vigente  con riguardo agli aspetti di definitività dell’accertamento e gravità della  violazione, previsti dall’art. 38, comma 1, lett. i) del D.lgs 163/2006.